“Fare impresa in franchising” il Progetto Pilota della Regione Lombardia

nodi-di-benessere-franchising

Si chiama “Fare impresa in franchising in Lombardia – Progetto pilota per il sostegno e lo sviluppo dell’imprenditorialità e l’occupazione, la rigenerazione dell’offerta commerciale nei centri urbani, attraverso lo sviluppo di attività in franchising” e il suo obiettivo primario è appunto la rigenerazione commerciale dei centri urbani.

Si tratta senza dubbio di un’opportunità di crescita per il commercio regionale che vede così ampliare l’offerta commerciale dei negozi e dei servizi favorendo un utilizzo ragionato e selezionato dei negozi sfitti.

La sua attuazione ha previsto la collaborazione tra franchisor, istituzioni e nuovi imprenditori e si traduce oggi in un elenco di un centinaio di attività che potranno essere sviluppate sui tessuti urbani lombardi.

Tra queste anche il Centro avellinese +Nodi di benessere, grazie al suo progetto vincente e innovativo di franchising che unisce parafarmacia, benessere ed estetica ai massimi livelli.

In città, il Centro rappresenta già da tempo la soluzione ideale per tutti coloro che vogliano trovare il proprio punto di riferimento in termini di qualità e di benessere per la cura di se stessi.

Un unico luogo che riesce ad assicurare un’assistenza completa e garantita in quattro diversi aspetti della salute dell’individuo: parafarmacia, alimentazione, estetica e prevenzione.

L’ambizioso progetto di +Nodi di benessere, innovando la vecchia concezione della parafarmacia, si è imposto anche nel settore del franchising come marchio vincente che stravolge e rinnova il commercio delle professioni legate alla salute e all’estetica, rappresentando una valida alternativa alle vecchie visioni di parafarmacia e di centro benessere.

Entrare a far parte del franchising di +Nodi di benessere è molto facile.

Ogni nuovo punto vendita viene seguito in ogni sua fase, a partire dalla scelta della locazione alla formazione obbligatoria degli affiliati e del personale operante (in una struttura appositamente dedicata presso la sede madre), dal primo allestimento del punto vendita al sostegno del network e delle campagne di comunicazione attraverso pianificazioni media.

Il Centro è articolato in tre aree tematiche principali integrate e comunicanti per offrire una fruizione fluida in un unico spazio concettuale: parafarmacia, centro estetico e consulenza (dietetica, per intolleranze alimentari, olistico-specialistica) per il benessere fisico e mentale della persona a tutti i livelli.

Il progetto di franchising di +Nodi di benessere a rivolto a tutti coloro che decidano di investire nel business dell’estetica e della parafarmacia in maniera sicura e altamente professionale.

  • Per tutte le informazioni, +Nodi di benessere è in via Matteotti, 58, in centro ad Avellino. Telefono: 0825784874.

Scarica il Decreto n 412 del 26 gennaio 2016_bando aspiranti franchisee

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

Percorsi preparto e post parto ad Avellino “Madre Natura Mamy e Baby”

Il momento della gravidanza rappresenta per una donna una delicata fase della propria vita, da un punto di vista psicologico per i sentimenti di gioia e paura che si alternano e si scontrano, da quello fisico per gli evidenti cambiamenti che il corpo subisce. In passato la donna affrontava questo momento con una tranquillità e un supporto esterno senza dubbio più spiccati.

Le esigenze lavorative, il fatto che la gravidanza giunga in età più avanzata, la maggiore autonomia dalle famiglie di origine rispetto a quanto succedeva in precedenza rappresentano elementi che hanno fatto scaturire nuove esigenze legate alla donna. Oggi più che mai l’aiuto in questa fase vuole venire anche dall’esterno, con specifici percorsi professionali che accompagnano la donna in dolce attesa durante la gestazione, la nascita e il dopo parto.

Ad Avellino il Centro +Nodi di benessere, già noto per il suo interesse totale al benessere e alla salute della persona, offre ai suoi clienti una nuova opportunità. Dopo una lunga e precisa formazione professionale è infatti in grado di incontrare e accompagnare durante la gestazione e dopo il parto mamma e neonato con estrema competenza.

Da +Nodi di benessere è partito il percorso “Madre Natura Mamy e Baby” studiato da Beautech e nato dalla fusione dei tre saperi legati all’arte ostetrica, alle tecniche corporee naturali e alla cosmesi di eccellenza. Un modo per affrontare con serenità e con un valido supporto la propria gravidanza.

Il percorso può partire dalla scoperta della gravidanza e arrivare fino ai nove mesi successivi, suddividendosi in nove (percorso mamy) più nove (percorso baby). Questi periodi sono ulteriormente divisi in tre fasi specifiche, unite da medesime esigenze.

Il primo trimestre di gravidanza e il primo trimestre dopo il parto vengono gestiti con manovre di rilassamento profondo e con un approccio volto al miglioramento dell’autogestione delle emozioni, per imparare ad affrontare la paura e gestire al meglio i primi contatti con il proprio bambino.

Il secondo trimestre di gravidanza, come il secondo di post partum, si caratterizzano per la presenza di dolori fisici derivanti dallo stato di attesa e dalle posizioni assunte nel tenere in braccio il piccolo, per cui il percorso si direziona verso manovre delicate decontratturanti e verso la prevenzione di inestetismi.

Infine i due terzi trimestri rappresentano per così dire le “fasi di distacco” derivanti dal parto e dallo svezzamento, momenti da vivere nella maniera più serena possibile, con consapevolezza e senza paure.

In particolare, è utile sottolineare che il percorso baby non solo vuole accompagnare la neo madre nello stabilire il contatto psicofisico con il proprio bambino, ma incentiva anche il neo papà in questa direzione.

Non solo quindi creare momenti di intimità tra madre e bambino, di cui già l’allattamento è massima espressione, ma offrire l’opportunità anche al papà di partecipare al percorso per vivere momenti di condivisione e di apprendimento sicuramente molto utili anche alla coppia.

Il percorso Mamy e Baby presso +Nodi di benessere può essere personalizzato a proprio piacimento, scegliendo liberamente il numero di sedute e il momento in cui iniziarlo o interromperlo in base alle proprie necessità e volontà, con possibilità di richiedere pacchetti specifici.

Il personale addetto a seguire le clienti è autorizzato e altamente qualificato, potendo contare su una formazione precisa e dedicata sia dal punto di vista di approccio psicologico sia da quello puramente pratico e operativo.

I prodotti adoperati sono quelli della linea dedicata a mamma e bebè “Sweet Mamy” e “Sweet Baby” di Beautech privi di parabeni, petrolati e siliconi, a base 100% naturale di olio di jojoba e vitamina E.

Per scoprire tutti i dettagli del percorso “Sweet Mamy” e “Sweet Baby”, per curiosità e informazioni: +Nodi di benessere è ad Avellino, in pieno centro, in via Giacomo Matteotti, 58. Telefono: 0825 784874.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

Dimagrire e mantenersi in forma ad Avellino

dieta

Qual è il modo migliore per mantenersi in forma? Sicuramente seguire una dieta alimentare sana ed equilibrata, che risponda alle esigenze nutrizionali e fornisca il giusto apporto calorico, studiata ad hoc sulle necessità del singolo individuo. Ma non solo. Bando alla pigrizia: approfittando della bella stagione via libera alle attività all’aria aperta.

E’ noto come l’esercizio fisico rappresenti infatti la forma più efficace di prevenzione di malattie, soprattutto cardiovascolari, e dell’invecchiamento, ma anche un fattore che contribuisce al dimagrimento. Nonostante se ne abbia la consapevolezza, però, talvolta la pigrizia prende il sopravvento e risulta difficile iniziare un programma regolare e continuativo.

Se però ci si affida alle mani esperte di professionisti del settore, che riescano a stimolare interesse e incentivarne la pratica, i risultati potrebbero cambiare.

Ne parliamo con la dottoressa Katia Argenziano, farmacista, titolare del centro avellinese +Nodi di benessere, divenuto ormai un punto di riferimento in città per i molteplici aspetti legati alla salute della persona.

Iniziamo dalla dieta: quanto è importante essere seguiti da esperti e quali sono i rischi del “fai da te”?

<<Quando si parla di salute sono sempre del parere che sia necessario chiedere consulenza a professionisti del settore. Soprattutto sotto l’estate capita che non ci si senta pronti per la “prova costume” e che si assumano in questo modo scorrette abitudini alimentari. Prima fra tutte, saltare i pasti, ma c’è anche chi si affida a diete consigliate dalle riviste che però non tengono conto delle necessità specifiche della persona e che quindi possono sortire effetti negativi. Nel nostro Centro ad esempio dedichiamo molto tempo al dialogo con i nostri clienti, in modo da conoscerne necessità, abitudini e, soprattutto, la condizione psicofisica. Solo dopo si stila il programma dietetico>>.

Dicevamo all’inizio che, nonostante seguire un regime dietetico che rispecchi la propria condizione psicofisica sia importantissimo per mettersi in forma.

Meglio sarebbe associarlo a un programma di attività fisica, magari all’aria aperta ?

<<Certamente. Il nostro obiettivo è quello di seguire il paziente che abbia necessità di rimettersi in forma, o di mantenere la condizione fisica acquisita, in un percorso totalizzante. Dunque la nostra proposta è quella di unire dieta e attività fisica in un programma molto più ampio e ambizioso per il proprio benessere. Se infatti il dimagrimento implica una diminuzione dell’apporto calorico, limitando quindi le “entrate” (con una dieta), dall’altro lato però necessita anche di aumentare le “uscite”. E qui entra in gioco l’esercizio fisico>>.

In che modo seguite i vostri pazienti in questo duplice percorso legato al loro benessere?

<<Attraverso il supporto di un personal trainer, cerchiamo di indirizzare la persona a un approccio corretto all’attività fisica, in base anche al regime dietetico adottato. In un percorso graduale, che segua la persona in base alla sua condizione fisica, si parte da sedute di preparazione e riscaldamento, per proseguire con percorsi di camminata fino a quelli di corsa per i più pronti. Questo lavoro si può fare con i singoli, con programmi personalizzati, oppure anche con piccoli gruppi di persone che abbiano esigenze analoghe. Un modo questo anche per stare insieme>>.

Un altro aspetto importante è che nel periodo estivo svolgere questa attività all’aria aperta e non al chiuso di una palestra.

<<Sì, riteniamo che poter svolgere l’esercizio fisico all’aperto sia un vero toccasana per il benessere psicofisico personale e per allontanare lo stress della vita quotidiana. Per questo motivo l’attività si svolge in un luogo all’aperto specificamente adibito all’impiego sportivo. Durante la stagione fredda, poi, continueremo al chiuso. Il nostro obiettivo finale è comunque quello di fornire una corretta abitudine all’attività fisica in modo tale che alla fine la persona diventi autonoma apprezzandone i risultati, sia in termini fisici sia mentali>>.

+Nodi di benessere è ad Avellino, in pieno centro, in via Giacomo Matteotti, 58. Per informazioni sulle diete personalizzate e sui programmi di attività fisica: 0825 784874.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

Dieta macrobiotica ad Avellino, dalla Soia allo shirataki.

Shirataki

Mai come in questo periodo si sta rivolgendo una grande attenzione verso l’alimentazione. Proliferano i programmi televisivi a tema cibo, come pure gli approfondimenti gastronomici, le rubriche giornalistiche, le inchieste a carattere alimentare, i centri specializzati in alimentazione, e da qui tutti i settori collegati a questo immenso universo culturale.

Non di rado si sente parlare di dieta macrobiotica, ovvero di quello stile alimentare che abbraccia la cultura e la filosofia orientali abolendo il consumo di cibi sofisticati e prediligendo invece alimenti di produzione naturale e di origine vegetale.

Come pure di prodotti appartenenti alla linea biologica, quel metodo di produzione che garantisce l’assenza di antiparassitari e concimi chimici di sintesi e di materie prime OGM e che vieta l’utilizzo di coloranti, esaltatori del gusto e di tutti gli additivi artificiali.

Questo perché le persone risultano sempre più sensibili alla qualità di ciò che mangiano e l’opinione pubblica spesso si interroga su quale sia la strada più giusta da intraprendere per alimentarsi in maniera sana. Della serie: “Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei”.

Ne parliamo con la dottoressa Katia Argenziano del Centro avellinese +Nodi di benessere, specializzato in alimentazione biologica e naturale.

<<Studi scientifici dimostrano che la causa di molte malattie sia racchiusa nel consumo di zuccheri raffinati e nelle farine 0 e 00 – ci spiega la dottoressa Argenziano – da qui la necessità di utilizzare alimenti e materie prime alternative. Basti pensare al proliferare di allergie e intolleranze, su tutte la celiachia o quella al latte e derivati, che possono essere contrastate solo escludendo certi alimenti dalla propria dieta a favore di altri non nocivi per il proprio organismo>>.

Quando ci riferiamo alla dieta macrobiotica quali sono gli alimenti più richiesti e apprezzati?

<<Sicuramente tutti i prodotti a base di soia. Si è evinto anche come questo alimento contribuisca a prevenire i tumori alla prostata e alle ovaie, in Giappone in particolare, visto l’alto consumo che se ne fa e la bassa incidenza sulla popolazione di queste tipologie di malattia. La soia è un alimento che sta ottenendo un successo sempre maggiore nell’alimentazione non solo di vegetariani e vegani, ma di tutte le persone che tengono alla loro salute. La sua composizione è di circa il 40% di proteine e contiene la lecitina, un emulsionante naturale contro l’aumento del colesterolo>>.

Spesso si sente parlare anche di shirataki, ci spieghi meglio di cosa si tratta.

<<Gli shirataki sono tipici della tradizione gastronomica orientale. Essi sono una specie di pasta lunga simile ai vermicelli a basso contenuto calorico e alto tasso di fibre. Possiedono un gusto molto neutro, per cui è molto importante accompagnarli con il giusto condimento per esaltarne il sapore. Fornendo un elevato senso di sazietà e stimolando il metabolismo, gli shirataki sono spesso adoperati al posto della pasta nelle diete. Essi non sono da intendersi comunque come alimentazione principale e quotidiana ma come una valida alternativa>>.

Questi prodotti sono riconducibili solo a specifiche esigenze alimentari oppure possono essere consumati indistintamente dalle persone?

<<I prodotti vegetali a base di soia o gli stessi shirataki sono utilissimi nelle diete di persone affette da intolleranze alimentari (tra tutte quella al latte e ai suoi derivati) o in quelle di chi ha scelto di seguire un’alimentazione vegetariana o vegana. – conclude la Argenziano –. Ma senza dubbio sono adatti a tutti, dai bambini agli adulti, dai diabetici a chi soffre di colesterolo alto>>.

Come per la scelta di tutti gli alimenti, anche per chi decide o ha la necessità di consumare cibi macrobiotici e dietetici è importante affidarsi a prodotti controllati e garantiti.

+Nodi di benessere ha scelto di affidarsi ad aziende specializzate nel biologico come “Fior di loto”, “Sottolestelle” “Zen Pasta Shirataki”. Si può scegliere tra un gran numero di prodotti del fresco e del secco che seguono i più elevati standard qualitativi e che garantiscono tutti i controlli del biologico certificato.

Dalla pasticceria ai biscotti, dai sostituti del pane alle gallette, dalle paste “speciali” ai condimenti, fino alla gastronomia fresca e alle alternative vegetali di secondi e contorni.

Per scoprire le intere linee di prodotti biologici, macrobiotici, dietetici e per intolleranze alimentari, +Nodi di benessere è ad Avellino, in pieno centro, in via Giacomo Matteotti, 58.

Maggiori informazioni telefonando allo 0825 784874.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

Epilazione a Luce pulsata

Un aspetto fondamentale dell’estetica del proprio corpo, che interessa le donne ma sempre più spesso anche gli uomini, è quello legato all’epilazione, ovvero alla rimozione degli antiestetici peli superflui.

Al contrario della depilazione, che si riferisce all’esclusiva eliminazione di quella parte di pelo che emerge dalla cute, l’epilazione rimuove del tutto il pelo, fusti e bulbi piliferi compresi.

E’ una tecnica dunque molto richiesta e utilizzata perché il risultato che ne deriva è senza dubbio più efficace, duraturo ed esteticamente migliore.

Sottoporsi con costanza a sedute di epilazione professionali non solo agisce a favore dell’estetica del proprio aspetto fisico ma contribuisce a indebolire il pelo fino alla sua totale eliminazione.

Esistono differenti metodi di epilazione, ma quello che sta riscuotendo sempre maggiore successo sia nel pubblico femminile sia in quello maschile è la luce pulsata.

L’epilazione con luce pulsata agisce tramite uno strumento che trasferisce energia alla melanina contenuta nei peli e nelle radici piliferi inibendo la ricrescita.

La sua efficacia risulta maggiore su persone con carnagione chiara e peli scuri e fini, con risultati soddisfacenti da subito ma che accrescono di effetto e di valore nel corso delle sedute di trattamento concordate.

+Nodi di benessere offre alla sua clientela apparecchi all’avanguardia per l’eliminazione progressiva dei peli superflui tramite luce pulsata.

Pelle più vellutata e risultati visibili da subito grazie a una strumentazione per nulla invasiva né dolorosa e altamente professionale.

La garanzia di qualità si unisce alla lunga esperienza nel campo dell’estetica.

Richiedi la tua consulenza personalizzata telefonando allo 0825 784874.

+Nodi di benessere è in Via Matteotti, 58 ad Avellino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

Dimagrire e mantenersi in forma con +Nodi di Benessere

estetica

Qual è il modo migliore per mantenersi in forma? Sicuramente seguire una dieta alimentare sana ed equilibrata, che risponda alle esigenze nutrizionali e fornisca il giusto apporto calorico, studiata ad hoc sulle necessità del singolo individuo. Ma non solo. Bando alla pigrizia: approfittando della bella stagione via libera alle attività all’aria aperta.

E’ noto come l’esercizio fisico rappresenti infatti la forma più efficace di prevenzione di malattie, soprattutto cardiovascolari, e dell’invecchiamento, ma anche un fattore che contribuisce al dimagrimento. Nonostante se ne abbia la consapevolezza, però, talvolta la pigrizia prende il sopravvento e risulta difficile iniziare un programma regolare e continuativo.

Se però ci si affida alle mani esperte di professionisti del settore, che riescano a stimolare interesse e incentivarne la pratica, i risultati potrebbero cambiare.

Ne parliamo con la dottoressa Katia Argenziano, farmacista, titolare del centro avellinese +Nodi di benessere, divenuto ormai un punto di riferimento in città per i molteplici aspetti legati alla salute della persona.

Iniziamo dalla dieta: quanto è importante essere seguiti da esperti e quali sono i rischi del “fai da te”?

La dottoressa Katia Argenziano

La dottoressa Katia Argenziano

<<Quando si parla di salute sono sempre del parere che sia necessario chiedere consulenza a professionisti del settore. Soprattutto sotto l’estate capita che non ci si senta pronti per la “prova costume” e che si assumano in questo modo scorrette abitudini alimentari. Prima fra tutte, saltare i pasti, ma c’è anche chi si affida a diete consigliate dalle riviste che però non tengono conto delle necessità specifiche della persona e che quindi possono sortire effetti negativi. Nel nostro Centro ad esempio dedichiamo molto tempo al dialogo con i nostri clienti, in modo da conoscerne necessità, abitudini e, soprattutto, la condizione psicofisica. Solo dopo si stila il programma dietetico>>.

Dicevamo all’inizio che, nonostante seguire un regime dietetico che rispecchi la propria condizione psicofisica sia importantissimo per mettersi in forma.

Meglio sarebbe associarlo a un programma di attività fisica, magari all’aria aperta vista la bella stagione ?

<<Certamente. Il nostro obiettivo è quello di seguire il paziente che abbia necessità di rimettersi in forma, o di mantenere la condizione fisica acquisita, in un percorso totalizzante. Dunque la nostra proposta è quella di unire dieta e attività fisica in un programma molto più ampio e ambizioso per il proprio benessere. Se infatti il dimagrimento implica una diminuzione dell’apporto calorico, limitando quindi le “entrate” (con una dieta), dall’altro lato però necessita anche di aumentare le “uscite”. E qui entra in gioco l’esercizio fisico>>.

In che modo seguite i vostri pazienti in questo duplice percorso legato al loro benessere?

<<Attraverso il supporto di un personal trainer, cerchiamo di indirizzare la persona a un approccio corretto all’attività fisica, in base anche al regime dietetico adottato. In un percorso graduale, che segua la persona in base alla sua condizione fisica, si parte da sedute di preparazione e riscaldamento, per proseguire con percorsi di camminata fino a quelli di corsa per i più pronti. Questo lavoro si può fare con i singoli, con programmi personalizzati, oppure anche con piccoli gruppi di persone che abbiano esigenze analoghe. Un modo questo anche per stare insieme>>.

Un altro aspetto importante è che nel periodo estivo svolgere questa attività all’aria aperta e non al chiuso di una palestra.

<<Sì, riteniamo che poter svolgere l’esercizio fisico all’aperto sia un vero toccasana per il benessere psicofisico personale e per allontanare lo stress della vita quotidiana. Per questo motivo l’attività si svolge in un luogo all’aperto specificamente adibito all’impiego sportivo. Durante la stagione fredda, poi, continueremo al chiuso. Il nostro obiettivo finale è comunque quello di fornire una corretta abitudine all’attività fisica in modo tale che alla fine la persona diventi autonoma apprezzandone i risultati, sia in termini fisici sia mentali>>.

+Nodi di benessere è ad Avellino, in pieno centro, in via Giacomo Matteotti, 58. Per informazioni sulle diete personalizzate e sui programmi di attività fisica: 0825 784874.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

I nostri Specialisti

fisioterapia

Alimentazione, estetica, parafarmacia e prevenzione, quattro diversi aspetti della salute dell’individuo che si uniscono per offrire risultati d’avanguardia nella ricerca scientifica e formule di elevata efficacia.

Cosa rende una parafarmacia differente da tutte le altre? La volontà di distinguersi offrendo una gamma di servizi quanto più ampia possibile e garantendo, allo stesso tempo, tutta la qualità di cui un cliente ha bisogno.

E’ questa la formula vincente adottata dalla parafarmacia specializzata +Nodi di benessere ad Avellino, già importante punto di riferimento per la cittadinanza nell’ambito delle più svariate attività legate al benessere della persona.

Un team di professionisti, capeggiato dalla dottoressa Katia Argenziano, è a completa disposizione del cliente per servizi di consulenza personalizzata e preventiva, studiando le azioni più adeguate da mettere in campo per raggiungere gli obiettivi prefissati nei diversi settori.

Il Centro +Nodi di benessere ospita infatti attività di consulenza di alcuni accreditati professionisti specializzati.

Per quanto riguarda l’ambito estetico, c’è il dottor Massimo Della Monica, medico chirurgo che, dal 1990 a oggi, si è interessato alla sfera del benessere inteso come armonia mente/corpo in tutte le sue sfumature.

Il dottore Della Monica, che vive e svolge la propria attività principalmente in provincia di Brescia nella zona del Lago di Garda, offre la sua professionalità anche nel noto Centro avellinese come medico estetico.

Nuova branca sanitaria, la medicina estetica svolge il delicato ruolo di garantire all’individuo il benessere fisico, mentale e sociale attraverso la costruzione di un corretto equilibrio personale e il recupero della giusta dose individuale di armonia con se stessi e con il mondo circostante.

Tutto ciò sempre in un discorso totalizzante, che ponga al centro l’individuo con i suoi bisogni, garantendogli il raggiungimento di un corretto stato di benessere psicofisico e le azioni volte a mantenerlo nel tempo.

In molti casi però si può rendere necessario il supporto di un’altra figura professionale, quella del “life coach”, ovvero di un “motivatore” che fornisca la giusta dose di carica e di energia per non abbandonare i propri obiettivi ma per lottare al fine di ottenerli.

+Nodi di benessere si è affidato alla professionalità del dottor Vincenzo D’Angelo, napoletano, specializzato in Counseling sistemico relazionale e mediazione familiare.

Si tratta di un’ambito di intervento finalizzato alla maturazione di una maggiore consapevolezza personale, che conduce quindi a una migliore conoscenza di se stessi e inevitabilmente ad adottare con gli altri meccanismi comportamentali più vincenti.

Insomma, un supporto utile per spezzare gli atteggiamenti disfunzionali al benessere individuale e rendere la persona più libera anche da se stessa.

In molti casi, invece, di recupero da patologie quali nevralgie, dolori reumatici, cefalee, emicranie, otiti, sinusiti, crampi muscolari o disfunzioni della circolazione periferica si fa ricorso alle tecniche dell’osteopatia.

+Nodi di benessere offre ai suoi clienti un servizio attento e professionale in questo settore grazie all’attività di consulenza del dottor Claudio Santoro, specializzato in chiropratica e osteopatia.

Il concetto che sta alla base di questi ambiti scientifici è lo studio del movimento umano finalizzato a migliorare o recuperare le capacità di movimento e di adattamento fisico.

Nel cuore di Avellino, +Nodi di benessere rappresenta un Centro altamente specializzato per consulenze riguardanti il campo dell’osteopatia, della medicina estetica e del supporto motivazionale, riferimento in città per sportivi di ogni livello agonistico, ragazzi, adulti e anziani che abbiano necessità di tenere sotto controllo e migliorare il proprio stato di salute psicofisica.

Richiedi la tua consulenza personalizzata telefonando allo 0825 784874. +Nodi di benessere è in Via Matteotti, 58 ad Avellino.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page

Zero Peso, Tutto Benessere

zero regolaritàI sei fitoestratti liquidi Zero si prendono cura del tuo corpo come integrazione naturale della dieta quotidiana e come perfetti integratori di bellezza nel programma alimentare Zero per la remise en forme.
Per Informazioni + Nodi di Benessere è in via Matteotti, 58 ad Avellino. Telefono 0825 784874

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this page