Benvenuti sul sito di Nodi di benessere

Orario Apertura : Lun. - Ven.- 8.30 - 20.30 - Sab.fino alle 13.30
  Telefono : 0825 784874

Massaggio Linfodrenante VODDER ad Avellino

Agli inizi degli anni Trenta Emil Vodder mette a punto una tecnica di massaggio drenante linfatico che chiama drenaggio linfatico manuale secondo il metodo Vodder, il massaggio linfodrenante. In quel periodo, Vodder e la moglie Astrid, lavoravano a Cannes come fisioterapeuti e molti dei loro pazienti lamentavano malattie infettive croniche delle vie respiratorie superiori; ciò che sorprese Vodder fu che in tutti loro si potessero palpare dei linfonodi gonfi e duri.

“Ho avuto l’idea di trattare un paziente che presenta un linfonodo duro ed edematoso alla gola con un leggero massaggio. (…) Il mio paziente, dopo dieci sedute di trattamento dolce con manovre di rotazione dei polpastrelli, si è sentito meglio e non ha più presentato recidive” scrisse Vodder.

Tramite le manovre esterne Vodder cerca di stimolare il drenaggio che supponeva essere per qualche ragione bloccato; nasce così il moderno massaggio linfodrenante.

Alcune inesattezze nella teoria di Vodder e il fatto che non fosse un medico resero piuttosto ostile la medicina ufficiale nei confronti del linfodrenaggio, senza considerare la allora scarsa conoscenza del sistema linfatico che anche  tutt’oggi – come detto – resta incompleta.

Oggi il drenaggio linfatico manuale (DLM) non ha in tutti i paesi il riconoscimento che meriterebbe; in Germania, ad esempio, il drenaggio linfatico manuale è riconosciuto e rimborsato dal sistema sanitario nazionale mentre in Italia è quasi esclusivamente concepito come trattamento estetico.

In realtà il massaggio linfodreante è molto di più, ma ci vorrà ancora tempo perché gli si corrisponda il giusto merito. Fortunatamente il crescente interesse della comunità scientifica per la linfologia fa sì che molti specialisti di tutto il mondo contribuiscano all’evoluzione della conoscenza e della tecnica applicata.

EFFETTI E INDICAZIONI DEL LINFODRENAGGIO

Gli effetti del DLM sul sistema vascolare linfatico possono essere così riassunti:

– Aumento della formazione della linfa

– Incremento della portata linfatica

– Stimolazione dell’attività dei linfonodi

– Riduzione della stasi linfatica

Tali effetti fanno sì che l’applicazione del linfodrenaggio possa avvenire sia in campo medico che estetico. Nonostante le differenti finalità esistono molti punti di contatto tra i due settori d’impiego del drenaggio linfatico manuale.

Il linfodrenaggio si dimostra particolarmente utile in caso di problemi:

– Cutanei   acne, dermatite periorale, eritema facciale persistente

– Del tessuto adiposo  cellulite

– Chirurgici    pre e post chirurgia ricostruttiva ed estetica (prevenzione e trattamento delle cicatrici)

– Altri    trattamenti anti età, gambe gonfie e stanche, ecc

In campo medico esistono molte altre indicazioni per l’utilizzo del DLM come i casi di flebolinfedema, linfedemi primari e secondari, lipedemi, ematomi, edemi postraumatici e postchirurgici (citate solo a scopo referenziale).

Se anche tu vuoi scoprire i benefici di un massaggio Linfodrenante Vodder puoi recarti da +Nodi di benessere ad Avellino, in pieno centro città, Corso Vittorio Emanuele 121 (Galleria La Magnolia) .

Per contatti telefonici e prenotazioni: 0825 784874.